I blog incontrano la moda: arriva il FASHION BLOG

Prima di poter iniziare con il percorrere i passi storici del fashion blogging, occorre dare una definizione di blog.

Che cos’è un BLOG?

Il termine blog deriva dalla contrazione dei termini web log, ovvero diario in rete. 

La loro natura rispecchia pienamente la loro denominazione, infatti i blog sono spazi web in cui i blogger esprimono liberamente i propri interessi, le propri opinioni e creazioni.

La loro nascita risale al 18 luglio 1997, data in cui lo statunitense Dave Winer comunica l’invenzione del software che ne consente la pubblicazione in rete.

Il weblog consente a tutti di pubblicare senza avere necessariamente i requisiti per farlo, non è necessaria nessuna competenza tecnica se non quella di avere qualcosa da dire.

In rete sono state create piattaforme gratuite per la creazione dei weblog e il creatore-autore da subito può iniziare a pubblicare le proprie opinioni su argomenti di vario tipo.

Il modo in cui i contenuti vengono pubblicati rappresenta in genere una linea comune a tutti i blog: una serie di post visualizzati in ordine cronologico (dal più recente al più remoto) archiviati in mesi o sezioni tematiche.

Il weblog ha inoltre connesso milioni di persone, grazia alla sua struttura interattiva e ricca di collegamenti tra un blog e l’altro.

Per tali motivi questo strumento a bassi costi di gestione si è rivelato di successo e la sua diffusione è stata grandiosa ed epidemica.

..Ma veniamo al cuore del discorso, cosa sono i FASHION BLOG?

Per dare un’idea preliminare di cosa possiamo trovare in questi spazi, basti pensare che al fashion blogger sono necessari soltanto computer, smartphone, fotocamera e i loro outfit.

Armati di questi strumenti, nei loro blog troviamo carrellate di fotografie dei loro look con brevi post in cui vengono specificati i marchi degli abiti indossati.

Possiamo attribuire il merito dell’avvio di tale fenomeno a Scott Schuman, ex direttore di uno show room maschile, che nel 2005 all’interno del suo blog The Sartorialistha iniziato a proporre foto di outfit immortalati per le strade di New York.

Questa attività si è presto rivelata di grande successo, il blogger ad oggi ha raggiunto una fama mondiale tanto da contare nel suo blog due milioni e mezzo di utenti al mese e rientra nella lista dei 100 blog più influenti nel settore moda, secondo la rivista Time.

In Italia il fashion blogging ha preso piede a partire dal 2009 con la giovanissima Chiara Ferragni e il suo blog  The Blonde Salad.

Pubblicando foto dei suoi outfit, accompagnati da brevi post e didascalie con la descrizione degli abiti indossati, ha conquistato un grandissimo numero di follower, dapprima nel nostro paese e in seguito nel resto del mondo, guadagnandosi così un posto nella front row di tutte le sfilate durante le fashion weeks di Milano, Parigi, Londra e New York e numerose collaborazioni con le più grandi case di moda.

Sulle orme di Chiara tante giovani ragazze hanno intrapreso questa strada, sempre con le stesse modalità e caratteristiche e sempre con la stessa passione per il fashion system.

Le fashion bloggers sono onnipresenti anche sulla maggior parte dei social network (Facebook, Twitter, Instagram e Pinterest) dai quali aggiornano in tempo reale e con costanza la loro vita fashion.

Oggi sono talmente tanti i fashion blog che risulta difficile avere una stima quantitativa della loro presenza sul web.
A monitorare la situazione ci aiutano alcuni siti web che pubblicano vere e proprie classifiche mensili in cui troviamo i 100 fashion blog italiani maggiormente quotati.

Il fenomeno del fashion blogging sta assumendo sempre più rilevanza e il suo successo fa parlare i curiosi e anche gli esperti di fashion communication.

Nei prossimi post vi parlerò anche di questo, di come questa attività stia prendendo le forme di una vera e propria professione  e di come stia invadendo anche il fashion marketing.

Di seguito trovate una breve lista di alcuni tra i fashion blog italiani più famosi:

The Blonde Salad – Chiara Ferragni

ChiaraBiasi – Chiara Biasi

Irene’s closet – Irene Colzi

Scent of obsession – Nicoletta Reggio

The Chilicool – Alessia Milanese

The Fashion Fruit – Veronica Ferraro

Freaky Friday – Sabrina Musco

Chiara Nasti – Chiara Nasti

Annunci

11 pensieri su “I blog incontrano la moda: arriva il FASHION BLOG

  1. Pingback: Speciale: Simmel profeta dei nostri tempi | Unanessunacentomila

  2. Pingback: Comunicare la moda: rivoluzione nell’editoria | Unanessunacentomila

  3. I’m really enjoying the design and layout of your site.
    It’s a very easy on the eyes which makes it much more pleasant for me
    to come here and visit more often. Did you hire out a
    developer to create your theme? Fantastic work!

  4. Pingback: Video-inchiesta : L’Armadio sempre vuoto | Unanessunacentomila

  5. Pingback: Speciale Instagram: il primato dell’immagine | Unanessunacentomila

  6. Pingback: Il domani dei Fashion bloggers | Unanessunacentomila

  7. Pingback: Sondaggio: UNA,NESSUNA,CENTOMILA ? | Unanessunacentomila

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...